Sono/Soy bilingue

Questa blog parla due lingue: italiano e spagnolo. Este blog habla en dos lenguas: español e italiano.

venerdì 14 ottobre 2011

Brioche a merenda! (italiano)


Eccomi! sentivate la mia mancanza? NO, vero? :-) Ma io, siccome sono una ragazza perseverante, sono tornata comunque per postarvi la ricetta per fare delle brioche.

Ormai, da quando al mattino serve la felpina, il mio forno lavora a pieno ritmo e secondo me rimpiange i giorni d'estate quando riposava placidamente. Ormai penso che abbiate capito che i dolci da forno sono la mia passione.

Devo raccontare che, mentre scattavo queste foto, mia figlia di 20 mesi gironzolava curiosa attorno alla teglia, mentre urlava "pappa, pappa, pappa", aveva capito che questa pasta bianchiccia era da mangiare, ma non sapeva che prima dovevano passare nel forno. La sua mammina, cioè io, completamente concentrata nel mirino della macchina fotografica, cercando di scattare almeno uno straccio di foto mediamente decente e non avendo visione periferica, non si era accorta di quello che stava succedendo al di fuori della inquadratura. La belvina si era divertita, prima a infilare il suo ditino dentro un paio di brioche che, dalla paura, si erano sgonfiati leggermente nonostante le 2 ore di lievitazione. Poi, da buona forchetta qual'è, ha voluto assaggiare tale prelibatezza e quindi ha ferito a morte un'altra brioche che porta i segni della battaglia ancora oggi.
Una brava foodblogger avrebbe aspettato che la piccola peste dormisse, ma io, miss impazienza, dovevo scattare quelle foto subito..e questi sono i risultati.

Adesso vi lascio la ricetta delle brioche.


Per 10 brioche c.a.
500 gr di Farina di grano tenero tipo 0
1 cubetto di lievito di birra fresco
190 gr di acqua tiepida
80 gr zucchero
100 gr burro sciolto
2 uova
1 busta di vanillina
1 cucchiaino di sale fino

Preriscaldate il forno a 180°C

Prima bisogna fare un impasto fatto con 300 gr di farina e 150 gr di acqua tiepida dove prima avremo sciolto bene bene il cubetto di lievito. Impastare molto bene e poi mettere a lievitare dentro una ciotola coperta da pellicola per 40 minuti.

Nel frattempo si fa un secondo impasto. Si mischiano 200 gr di farina con lo zucchero, il sale, la vanillina, si aggiungono uno ad uno i tuorli d'uovo (non buttate l'albume, vi servirà dopo), e per ultimo si aggiunge, a filo) il burro sciolto, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Passati i 40 minuti di lievitazione, si uniscono i due impasti e si mescolano molto molto bene (in questo caso avere una impastatrice aiuta) fino a quando i due impasti saranno perfettamente amalgamati. Poi si fa riposare per 10 minuti.

In una teglia foderata con carta da forno, mettete la brioche con la forma che più vi piace (a cornetto, tonde, a treccia...) Se vi piace il tipo di intreccio che ho fatto io (e che ad essere sinceri non mi è venuto molto bene, ma era la mia prima volta) lo potete trovare qui.
Una volta data la forma preferita, spennellate delicatamente ogni brioche con dell'albume leggermente sbattuto. Poi spargete sopra zucchero,o sesamo,o scaglie di cioccolato, insomma, quel che volete. Infine infornatele circa 10 minuti e..voilà!

Buon appetito!!

2 commenti:

  1. Estoy esperando la versión española con ansias!!! jejeje.

    RispondiElimina

Comentarios

Questo blog vive grazie ai vostri commenti; scrivetemi le vostre impressioni. Grazie

Este blog vive gracias a vuestros comentarios; escribidme todo lo que pensais. Gracias